Sitemap | FAQ |

La Matassina

Tel. +039 0444 975671 | E-Mail mail@lamatassina.it


Micro fibra sintetica in polipropilene monofilamento MICROGRAMINFLEX

PER IL RINFORZO SECONDARIO DEL CALCESTRUZZO E IL CONTROLLO DEL RITIRO DEI CONGLOMERATI CEMENTIZI.

La microfibra Micrograminflex è realizzata in polipropilene vergine 100% ad alta densità, è idrorepellente ed alcali resistente.
Le fibre Micrograminflex si distribuiscono facilmente ed in modo omogeneo e diffuso nell’impasto formando una microarmatura tridimensionale che contribuisce a contrastare e contenere il fenomeno
del ritiro plastico (evita la formazione di microfessurazioni).
La loro funzione è essenzialmente quella di aumentare la resistenza del conglomerato cementizio nelle prime ore di vita, quando il composto è ancora in fase di maturazione e le tensioni da ritiro possono
facilmente provocare fessurazioni nel manufatto, evidenti o latenti.
Esse hanno anche effetti benefici per quanto riguarda la durabilità, l'impermeabilità e la resistenza agli urti del manufatto finale.


Le fibre Micrograminflex agiscono quale rinforzo secondario del calcestruzzo in quanto:

  • migliorano le caratteristiche meccaniche;
  • migliorano la resistenza a urti, abrasioni, sbalzi di temperature;
  • incrementano la durabilità del calcestruzzo.


DOSAGGI
I dosaggi normalmente impiegati per le microfibre in polipropilene variano da 1 kg/m³ a 2 kg/m³, secondo le prestazioni che si desiderano ottenere.
Le fibre in polipropilene Micrograminflex possono essere aggiunte nell’impasto, senza l’utilizzo di particolari attrezzature per la distribuzione e carico.

Modello fibra  

 

Art. Micrograminflex MONOFILAMENTO 100%
Polipropilene monofilamento
Lunghezze: 6 / 12 /18 mm.
Resistenza a trazione: 450-600 MPa

 

 
 

 

Art. Micrograminflex FIBRILLATA 100%
Polipropilene fibrillato
Lunghezze: 6 / 12 /18 mm.
Resistenza a trazione: 450-600 MPa

 

 

VANTAGGI

  • migliora le caratteristiche plastiche dell’impasto;
  • migliora la qualità dell’impasto impedendo la segregazione degli inerti;
  • elimina l’80% delle microfessurazioni dovute al ritiro plastico e meccanico dell’impasto;
  • migliora la resistenza agli agenti atmosferici dovuta al gelo e disgelo;
  • superiore resistenza alle aggressioni chimiche e assenza di fenomeni corrosivi;
  • distribuzione omogenea nell’impasto;
  • migliora la resistenza al fuoco ed al calore dei manufatti in cls.

 

CAMPI D’APPLICAZIONE

Le fibre Micrograminflex vengono impiegate:

  • nelle malte per intonaci;
  • nei rasanti;
  • nei calcestruzzi a basso spessore;
  • in elementi prefabbricati;
  • negli spritz-beton.

 

CERTIFICAZIONE CE

Le fibre Micrograminflex dispongono di marcatura CE soddisfando i requisiti previsti dalla norma UNI EN 14889-2 (polimerica). Ad ogni fornitura vengono rilasciati la Certificazione CE e la Dichiarazione di Prestazione del Prodotto.


IMBALLO
Sacchetti di carta biodegradabili o idrosolubili da 600 o 900 gr./cadauno, posti su scatola di cartone posizionata su pallet.

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI